fbpx

Risparmiare sui consumi: come gestire la bolletta luce e disdire la fornitura di gas

Il risparmio sui consumi, relativo alla bolletta luce e gas, è un tema molto attuale che coinvolge tutti noi, per le seguenti ragioni:

1- in primo luogo, consumare meno energia equivale a produrne meno, con la conseguente riduzione delle emissioni prodotte e dell’inquinamento correlato

2- in secondo luogo, risparmiare sui consumi si traduce in un risparmio economico per tutti i consumatori

Lo sviluppo delle nuove tecnologie rivolte all’autonomia energetica domestica fornisce risposte importanti in termini di risparmio sui consumi. Infatti, tramite l’autoproduzione dell’energia elettrica necessaria alla tua casa, potresti abbattere in modo significativo le spese relative alla bolletta luce e persino eliminare il contatore del gas.

Invece, per quanto riguarda l’impatto ambientale, puoi contribuire al raggiungimento entro il 2030, degli obiettivi fissati dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima che si propone di:

  • ridurre i consumi di energia primaria del 43%
  • coprire il 30% dei consumi finali lordi con fonti rinnovabili

Vediamo ora, nel dettaglio, come gestire al meglio la tua bolletta luce e come disdire il contratto del gas.

Risparmiare sui consumi e gestire al meglio la bolletta luce

Vuoi rendere la tua case indipendente dal punto di vista energetico? Le soluzioni sono molteplici.

Per esempio, elettrificando i consumi con un sistema in pompa di calore, potrai ridurre in modo significativo i costi per il riscaldamento. Inoltre, l’installazione di un impianto fotovoltaico, ti consentirà di produrre gratuitamente l’energia necessaria alla pompa di calore.

Però, prima di prendere in considerazione qualsiasi tipo d’intervento, è necessaria un’analisi del tuo fabbisogno energetico e delle tue abitudini.

Pertanto, il primo consiglio è quello di monitorare con attenzione i tuoi consumi domestici. Infatti, questo ti consentirà di capire quando e come utilizzi l’energia in casa tua.

Tuttavia, è difficile a volte interpretare correttamente i dati riportati nella bolleta, soprattutto se non sei esperto in materia (a volte anche per gli addetti ai lavori, in realtà).

Come capire nel dettaglio tutte le voci che ti compaiono?

A questo proposito, ti potrebbe interessare leggere l’approfondimento relativo alla bolletta luce, con tutte le informazioni utili per leggerla correttamente.

Come azzerare la tua bolletta e disdire il contratto gas

Sei stanco dei continui rincari del costo del metano? Desideri cucinare consumando meno energia? Cerchi un unico sistema per il riscaldamento, climatizzazione ed acqua calda sanitaria della tua abitazione?

Puoi risolvere questi problemi, convertendo il tuo immobile da gas ad elettrico, ottenendo due vantaggi:

  1. l’indipendenza dai gestori energetici
  2. la notevole riduzione dei tuoi costi annuali di consumo

Perlo del tema della coversione da gas a elettrico anche nella descrizione del sistema CasaSenzaGas

Una volta convertita la tua casa in una casa senza gas, sarà possibile eliminare l’allacciamento del metano e chiudere in modo definitivo il contatore. A questo proposito, scopriamo quali sono i passaggi fondamentali da tenere in considerazione per disdire contratto gas:

  • le modalità per effettuare la disdetta
  • i documenti necessari per chiudere la fornitura
  • quali sono le tempistiche per la disattivazione del gas
  • le procedure da seguire, in base alla causa della disdetta

Se desideri approfondire i temi contenuti nel Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima, ti rimando al sito ufficiale di Terna.

Opt In Image
Scarica il Report "Vivere una Casa Seza Gas"
In questo report troverai informazioni fondamentali su:
  • Come eliminare il GAS dalla tua casa
  • Quali sono i vantaggi di una Casa Senza Gas
  • Come valutare le giuste AZIENDE per gli interventi

Conserviamo i tuoi dati privati ​​e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra Privacy Policy completa.

Lascia un commento